Il mio sito ufficiale

giovedì 26 gennaio 2012

lunedì 23 gennaio 2012

MUSICA MUSICA MIA

"Musica musica mia" Già più di un secolo fa, c'era chi pensava a noi... c'era chi aveva già considerato che il tuo futuro sei tu. E lui tifava per noi, perchè contava su chi, con la speranza e la voglia di vivere, coltiva la vita sua. Era lui troppo Santo se scopriva nella fede l'allegria; era lui troppo forte se insegnava che l'amore è una... poesia. Già più di un secolo fa, in una fredda città lui diffondeva nel mondo la carità perchè contava su noi. Ecco perchè siamo qua a raccontare di lui, a raccontare di un prete di tutti noi, a raccontare per lui. "Io lo so cosa è il cuore: è una musica che suona dentro noi; viaggerà coi tuoi sogni su quel treno che ti porta dove vuoi." Ecco perchè l'allegria, ecco perchè la poesia, ecco perchè quella voglia di vivere...musica musica mia. Sogni e speranze per me sono la musica mia, che mi trasmette la gioia di vivere...musica musica mia... che mi trasmette la gioia di vivere, perchè diventa amore per te.

sabato 14 gennaio 2012


MGS Triveneto MP3 from Free MP3 Downloads

GIOVANI ORIZZONTI Ciao, amico, in che piazza vai? Spazi immensi, libero ora sei. Perché le strade oggi siano meno vuote, perché il sorriso tuo resti a noi per sempre. Le tue mani stringono ancora mani, la tua vita è forte dentro noi. Profumo di cielo aveva il pane con te mangiato, e l’infinito in terra ha con te giocato. E tu resta ancora qui Giovanni, resta, vivi con noi per sempre. Resta nei cuori, resta tra la gente. E tu giovani orizzonti va nel mondo libero. (2v). Il tuo passo festa di passi è... La città vuota è senza te. E come dimenticare i giorni della tua festa? E come dimenticarti? Non andare... resta! Il tuo amore, il tuo sorriso, ali giovani ai tuoi occhi. Tu sei vivo per le strade. Tu sei festa nella gente. Tu in cerca di futuro, canta ancora libertà (2v). E come dimenticare i giorni della tua festa? E come dimenticarti?  

martedì 10 gennaio 2012

La strenna  per il  2012 del Rettor maggiore dei salesiani don Pascual Chavez ci esorta ad una conoscenza approfondita del nostro santo fondatore
Don Bosco.
Offro il  mio primo contributo con il collegamento alle